Sara Guercio - Carlo Petrini
Sara Guercio - Carlo Petrini

La Condotta di Latina ”rinasce” in occasione  dell’80’ anniversario della città. E’ Sara Guercio con i suoi  22 anni  e con l’amore che prova per il territorio della sua città che  viene nominata come la più giovane Fiduciaria d’Italia. La gran parte del territorio del comune di Latina ricade nel bacino della bonifica agraria dell’Agro Pontino; un’opera che dal 1926 mutò radicalmente la palude consentendo l’insediamento di migliaia di coloni provenienti in massima parte dal Veneto, dal Friuli e dall’Emilia Romagna, successive altre immigrazioni nei decenni hanno reso il questo territorio un vero e proprio mosaico di comunità con le proprie culture e tradizioni arricchite dal confronto con gli abitanti dei territori pontini. È una condotta giovane che muovendo adesso i suoi  primi passi è proiettata secondo la filosofia Slow Food a tutelare e valorizzare la biodiversità agroalimentare che qui in questo territorio discende da una vera ed inimitabile “biodiversità umana”, generata dall’immigrazione di popoli diversi giunti in Agro Pontino per la bonifica integrale. Ricco il calendario di eventi che vogliamo organizzare a partire dalla scoperta.


Festival del Carciofo

Regali di Gusto

Visita al Birrificio

Regala un libro Slow