Terra Madre day

La Condotta di Latina ha organizzato per sabato 14 e domenica 15 dicembre, in alcuni ristornati e trattorie che condividono la filosofia Slow con diversi menù dove i protagonisti sono due prodotti del territorio 
"Elisir di Lunga Vita" lo Zafferano coltivato a Cori e a San Felice Circeo ricavato esclusivamente essiccando i 
filamenti rossi, una spezia dalle mille qualità che per questa occasione arricchirà diversi piatti e 
Il Cefalo Calamita, un pesce di taglia media che ha trovato nel lago di Fondi, in provincia di Latina,
l’ambiente ideale in cui svilupparsi.

 

Le erbe di Cincinnato

La scelta del luogo è il nostro omaggio ad una realtà di impresa dedicata all'accoglienza,all'affinamento del vino,ai laboratori del gustoe della buona cucina,in un sito storico recuperato e originale per la sapiente integrazione architettonica tra antico e moderno

Zafferano dell'Agro Pontino

E' iniziata la raccolta dello Zafferano dell'Agro Pontino

www.zafferanodicori.it    www.zafferanodelcirceo.it

45° Sagra delle Castagne gusto e cultura

La nostra Condatta sarà presente alla Sagra presso la piazza principale di Norma per l’intera giornata; sarà una domenica ricca di bracieri fumanti, caldarroste scoppiettanti e profumi autunnali che avvolgeranno l’intero paese in un’atmosfera unica e suggestiva. Occasione questa per ammirare anche le caratteristiche ed uniche “Baracche” completamente realizzate con legna di castagno e altri materiali dei boschi.

Choco Day 2013 -Festa del cioccolato

Il 13 ottobre in occasione del "Chocoday 2013 - Festa del Cioccolato" sarà possibile visitare l'interno dell'attuale fabbrica del cioccolato Antica Norba.
Le prenotazioni si effettueranno il giorno stesso recandosi in uno stand appositamente attrezzato all'interno dell'area della manifestazione.

A cena dal Cardinale 2013

La storia, la cultura, l’enogastronomia, i prodotti locali, gli sbandieratori, i costumi e le melodie d’epoca, nel Chiostro di San Pietro a Carpineto Romano

Caffeina 2013

Avrà un sapore veramente speciale l’edizione 2013 di Caffeina Cultura, grazie alla collaborazione straordinaria di Slow Food Italia che, insieme alla delegazione del Lazio e alla sezione di Viterbo, dal 27 giugno al 7 luglio con oltre cinquanta appuntamenti porterà nel centro storico di Viterbo la filosofia, le esperienze, i progetti, la storia, i protagonisti e i produttori del più diffuso movimento internazionale ecogastronomico.
Una gustosa contaminazione di questo festival culturale, giunto alla settima edizione, che prevede incontri con scrittori e giornalisti, dibattiti, reading teatrali, anteprime nazionali, letture sceniche, teatro per ragazzi, concerti, proiezioni, spettacoli, mostre ed esposizioni, artigianato ed esibizioni musicali. Una kermesse che si prepara ad accogliere più di 400mila visitatori offrendo 40 eventi giornalieri su 25 palchi con ospiti di rilevanza nazionale e internazionale, tra cui i finalisti del Premio Strega, in location suggestive tra le vie, le piazze e i cortili del quartiere medievale di Viterbo.
Cinque sono gli spazi in cui si articolerà tutti i giorni il ricco programma di Slow Food a Caffeina: Arena Slow, Laboratori del Gusto, Mercato della Terra, Slow Kids, Dulcis in Fundo. Con una punta di eccellenza venerdì 5 luglio all’Arena del Paradosso: l’intervento di Carlo Petrini, fondatore di Slow Food e ideatore del “buono, pulito e giusto”.
Si parte ogni giorno con Slow Kids, alle ore 19 in piazza don Mario Gargiuli, lo spazio dedicato ai bambini e ragazzi grazie alla collaborazione di educatori e nutrizionisti di Slow Food Lazio e della rete di imprese ”Le Fattorie vanno in città”. Qui saranno proposti laboratori educativi e creativi dove genitori e figli potranno cimentarsi divertendosi con l’uso di colori naturali o la realizzazione di uno spaventapasseri o preparando dei gustosi dolcetti e tanto altro ancora.
In piazza della Morte dalle ore 20,45, nella sala conferenze di Viterbo Sotterranea, si svolgeranno i Laboratori del Gusto, appuntamenti con degustazioni guidate da esperti di Slow Food Lazio, alla scoperta dei prodotti enogastronomici della regione.
In piazza S. Maria Nuova dalle ore 21,30 si anima l’Arena Slow Food, in cui si alterneranno scrittori, giornalisti, studiosi, chef e produttori, tra cui: Antonello Colonna, Barbara Bonomi, Cinzia Scaffidi, Enrico Vaime, Fabio Pracchia, Federico Quaranta, Gabriele Bonci, Giampaolo Gravina, Giancarlo Rolandi, Gian Arturo Rota, Marco Bolasco, Maurizio Pallante, Nanni Ricci, Nichi Stefi, Riccardo Valentini, Roberto Burdese, Stefano Asaro. Inoltre interverranno Piero e Stefano Sardo che hanno realizzato il film Slow Food Story in uscita in questi giorni nella sale cinematografiche italiane, e Massimo Bondielli, Luigi Martella, Marco Matera curatori del film-documentario “Se io fossi acqua”.
Al termine, dalle ore 23,30, Dulcis in fundo in piazza don Mario Gargiuli con lo show cooking di alcuni ristoratori di Slow Food Viterbo, che proporranno in diretta le loro prelibatezze ispirate dai temi e dai prodotti che saranno proposti nel corso di ogni giornata.
Inoltre Per tutta la durata degli eventi, dalle ore 18 fino alle 24, sempre in piazza della Morte, ogni giorno si svolge il Mercato della Terra di Slow Food Lazio, spazio espositivo e vendita di prodotti agroalimentari e artigianali con la presenza diretta dei produttori, con la collaborazione della Camera di Commercio di Viterbo con il Marchio Tuscia Viterbese, Cna, Confartigianato, Agricoltura dalla terra.
In piazza della Morte sarà anche disponibile lo stand istituzionale dove trovare libri, manuali, guide e gadget di Slow Food, nonché associarsi a condizioni particolarmente vantaggiose.

Per informazioni: www.caffeinacultura.it

Energy Day a Pontinia

Slow Food Story

AperiCinema

Ninfa sorgente di bellezza naturale e l'oasi di pantanello

L'anima naturale

Domenica 9 giugno

Ninfa sorgente di bellezza naturale e l'oasi di pantanello 

 

In visita al monumento naturale Giardino di Ninfa e all'oasi naturale di Pantanello.Cammineremo nel meraviglioso monumento naturale "Giardino di Ninfa"tra i più belli al mondo (a dirlo è Rory Stuart, massimo esperto mondiale di giardini che lo ha inserito tra i 10 giardini più belli del mondo,classifica pubblicata dal quotidiano inglese "The Telegraph"),ammireremo i suggestivi resti dell'antica città medievale, tra cui gli
affreschi della chiesa di S. Maria Maggiore dove fu eletto Papa Alessandro III, con accanto i tre faggi, luogo di ispirazione della famosa scrittrice Virginia Woolf; vedremo la "piccola dogana" ove Giorgio Bassani, ispirandosi, scrisse il famoso romanzo "Il Giardino dei Finzi Contini". Camminando lungo il viale dei carpini,
denominato la "cattedrale naturale", arriveremo all'oasi naturale di Pantanello.
Attraverso un percorso naturalistico unico, passeggiando tra i cinque laghetti "nati" dalle limpide acque del fiume Ninfa, scopriremo com'era il paesaggio prima della bonifica delle paludi pontine, osservando flora e avifauna uniche nel loro genere. Le guide naturalistiche di Ninfa e Pantanello saranno accompagnate dal "cantastorie" Roberto Perticaroli, il quale secondo lo stile delle visite dei "Parchi Letterari",
ci racconterà di ninfe, papi, re e imperatori, scrittori, poeti e personalità famose della storia che soggiornarono a Ninfa. A conclusione, la tradizionale conviviale gastronomica a cura della
Condotta Slow Food di Latina, con la degustazione dei migliori vini dell’Agro Pontino
a cura dell’Associazione “Strada del Vino, dell’Olio e dei Sapori”.

 

Per informazioni

Condotta@slowfoodlatina.it

Villa Domiziano Sabaudia

Soggiorni imperiali nell'Agro Pontino

Slow food Day

Spreco alimentare

Bio Blitz Italia 2013

 

UN GIORNO E UNA NOTTE NEL PARCO NATURALE

DI   PANTANELLO-NINFA

 

26 Ore consecutive per esplorare e censire la “biodiversità” e riscoprire com’era l’ambiente della Pianura Pontina prima della bonifica, nell’oasi rinaturalizzata di Pantanello adiacente al Giardino di Ninfa.

Un giorno e una notte interi, aperto gratuitamente a tutti, per scoprire,fotografare, riconoscere e classificare le specie animale e vegetale lungo i sentieri dell’oasi. L’appuntamento, organizzato dalla Fondazione Roffredo Caetani onlus, con il supporto operativo di CURSA (Consorzio Universitario per la Ricerca Socioeconomica e per l’Ambiente) e il Comitato Nazionale BioBlitz Italia, è per venerdì 17 (dalle ore 12) e sabato 18 Maggio (fino alle ore 14) presso il Parco Naturale Pantanello (Doganella di Ninfa-Via Ninfina). La Condotta Slow Food di Latina, nell'ambito della manifestazione "BioBlitz" organizzerà un "Punto Ristoro" e il "Mercatino del Buon Gusto" con espositori di prodotti tipici della terra e dell'artigianato Pontino e non solo.

 

INFORMAZIONI

CONDOTTA@SLOWFOODLATINA.IT

Percorsi Anima Latina - Cisterna di Latina

  

DOMENICA 5 MAGGIO 2013
CISTERNA DI LATINA
La porta sull'Agro Pontino

Parlare di Cisterna significa affidarsi a leggende, come quella che la vuole una delle ventitre città volsche "scomparse", conosceremo la storia antica e moderna di questa città; dell'epoca latina, ammireremo i mosaici di Tres Traberneae dove l'apostolo Paolo incontrò le comunità cristiane venute da Roma a salutarlo, rivivremo i tragici giorni della seconda guerra mondiale vissuti dai suoi abitanti per mesi drammaticamente all’interno delle grotte scavate sotto Palazzo Caetani che visiteremo ammirando anche ciò che rimane degli affreschi degli Zuccari, che arredavano diverse stanze del castello dove soggiornarono molti illustri personaggi in viaggio sull’Appia, papi e regnanti. Ascolteremo le storie dei butteri, ammirando la statua in bronzo de “Il Buttero” opera di Duilio Cambellotti, che ricorda una delle figure più tipiche della tradizione rurale cisternese. Infine conviviale enogastronimica a cura della Condotta Slow Food di Latina nel cortile di Palazzo Caetani.

INFORMAZIONI/PRENOTAZIONI/ISCRIZIONI

INFORMAZIONI/PRENOTAZIONI/ISCRIZIONI
0773.489685 * 327.1274382
condotta@slowfoodlatina.it

 

Percorsi Anima Latina Bassiano

DOMENICA 21 APRILE 2013

BASSIANO - Un gioiello medievale, un grande personaggio, Aldo Manuzio.

Ammireremo le maestose mure castellane fatte costruire dai Caetani nel XIII sec. che costituiscono la struttura urbanistica a spirale che avvolge il borgo medioevale, in un percorso tra vicoli e passaggi nascosti scopriremo le antiche case chiamate "Case Torri", l'edificio cinquecentesco della collegiata di S. Erasmo, con il Cristo benedicente, la chiesa di Santa Maria, antico cenobio benedettino del XII sec; visiteremo il Museo delle Scritture dedicato all'illustre umanista editore e stampatore, Aldo Manuzio, il grande tipografo vissuto tra 1449 e 1515, inventore dei caratteri tipografici e che a Bassiano ebbe i natali. Infine il Santuario e romitorio del Crocifisso di Selvascura dove ammireremo la grande statua lignea il Crocifisso, di rara bellezza espressiva, scolpito da Frà Vincenzo Pietrosanti nel 1673. Dal Santuario del Crocefisso entreremo nella Grotta di Selvascura, detta anche "Grotta dei Templari" attraverso un corridoio nascosto giungeremo in una caverna naturale dalle pareti in forma rettangolare interamente ricoperte da affreschi risalenti alla prima metà del XV sec. Concluderemo con la conviviale enogastronomica a cura della Condotta Slow Food di Latina nella caratteristica grotta in pietra del Prosciuttificio di Bassiano.

INFORMAZIONI/PRENOTAZIONI/ISCRIZIONI
0773.489685 * 327.1274382
condotta@slowfoodlatina.it

 

 

Percorsi Anima Latina

La Condotta Slow Food di  Latina è lieta di invitarvi a “Scopri i luoghi dell’anima Latina” in collaborazione con l’associazione culturale "Anima Latina",  il Consorzio di Bonifica dell’Agro Pontino , il Comune di Cisterna di Latina, la Fondazione “ Roffredo Caetani”, l’associazione “la Strada del vino dell’olio e dei sapori” della provincia di Latina e l’associazione "Ravenala - Parco Culturale Letterario Omero", propone un  programma di cinque itinerari inediti, con visite guidate e spettacolarizzate e degustazioni di prodotti enogastronomici pontini . I “viaggi”si svolgerannoa: Latina-Mazzocchio-Pontemaggiore, Bassiano, Cisterna di Latina, Villa Domiziano a Sabaudia, Ninfa e l'oasi naturale di Pantanello; un suggestivo format di visita che prenderà spunto dal genius loci, per vivere con tutti i sensi le emozioni dei luoghi, per scoprirne aspetti noti e sconosciuti per coinvolgere i viaggiatori nel tempo ospiti in riflessioni da fare insieme sulle radici e il futuro della società pontina, per provare a capire come...Hic manebimus optime!

 

 

Festa della donna

L’8 Marzo ricorre la giornata internazionale della donna e anche Slow Food vuole festeggiare l’importanza e il valore che le donne hanno nel nostro mondo, infatti l’educazione Slow Food si avvale della presenza femminile in tutta l’Italia: sono donne il 33% dei docenti “Master of  Food” ed il 27% dei docenti che nel 2012 hanno condotto corsi; il 59% dei formatori “Orto in Condotta” ed il 42% dei formatori che nel 2012 hanno condotto lezioni; il 29% dei referenti “Educazione Regionali” ed il 51% dei referenti Educazione nelle Condotte, senza contare tutte le insegnanti che nelle scuole di Orto in Condotta lavorano tutti i giorni per educare i più piccoli ad una sana e piacevole alimentazione. E’ nel ringraziare di cuore tutte le donne che hanno reso possibile i successi di cui oggi andiamo fieri che l’associazione invita ad iscriversi per diventare parte attiva della condotta della nostra città.

 

 

Master of Food della birra

La Condotta Slow Food di Latina organizza e propone un  Master of  Food, ovvero un corso alimentare, tra i più qualificati e validi svolti a livello nazionale, dedicato alla Birra a partire da lunedi 18 febbraio prossimo per quattro lezioni settimanali, presso il Circolo Culturale ed Enogastronomico “Rosa del Deserto” a Latina

 

 

Terra Madre Day

Ogni anno, il 10 dicembre, "Terra Madre Day" celebra con le comunità del cibo di 160 Paesi nel mondo i prodotti locali. Anche la nuovissima Condotta Slow Food di Latina festeggia questa giornata organizzando una tre giorni - dall'8 al 10 Dicembre - di esposizione,degustazione e vendita di prodotti tipici della nostra terra Pontina, per dimostrare che è possibile creare un modello alternativo di produzione e consumo del cibo: BUONO per il palato, PULITO per gli uomini,gli animali e la natura, GIUSTO per produttori e consumatori.

Gustosamente Bufala

La Condotta Slow Food di Latina apre la sua stagione di eventi con una Cena Laboratorio dedicata alla Carne di Bufala, una serata per scoprire il valore di questo prodotto dal punto di vista storico, nutrizionale, gastronomico e il legame con il territorio.

Salone Internazionale del Gusto

La Condotta Slow Food di Latina, guidata dal presidente Sara Guercio, sarà presente all’interno dello stand Slow Food Lazio al «Salone Internazionale del Gusto e Terra Madre» che si terrà a Torino, presso il Lingotto Fiere, da oggi al prossimo 29 ottobre.

Assemblea costitutiva Slow Food Latina

La Condotta di Latina ”rinasce” in occasione  dell’80’ anniversario della città. È Sara Guercio con i suoi  22 anni  e con l’amore che prova per il territorio della sua città che  viene nominata come la più giovane Fiduciaria d’Italia.


Festival del Carciofo

Regali di Gusto

Visita al Birrificio

Regala un libro Slow